Esplosione in miniera in Cina, 92 morti

miniera

E’ salito pesantemente il bilancio delle vittime dell’esplosione avvenuta ieri all’interno di una miniera nel nord-est della Cina. L’ultimo bollettino segnala infatti 92 morti, con circa 20 altri lavoratori ancora dispersi a molte ore di distanza dal tragico evento.

I lavori dei soccorritori, che operano a circa 500 metri di profondità, sono complicati anche dal fatto che – al momento dello scoppio – il gran numero di minatori al lavoro era suddiviso in 28 diversi scaglioni. La miniera di Hegang è una delle più grandi ed importanti del paese, e produce annualmente circa 1,45 milioni di tonnellate di carbone.

Stando alle statistiche ufficiali fornite dagli organi locali, nel 2008 in tutta la Cina si sarebbero registrati almeno 3200 morti a causa di incidenti avvenuti all’interno delle miniere.

Daniele Ciprari

Notizie Correlate

Commenta