Hamas: “Stop al lancio di missili su Israele”

hamas1_patrik_herogame

Importante mossa da parte dei vertici di Hamas, l’organizzazione paramilitare che dal 2006 è al governo della Palestina. Il Ministro degli Interni del Movimento, Fathi Hamad, in una conferenza stampa ha annunciato la momentanea sospensione dei lanci di missili contro Israele.

La decisione è arrivata al termine di un accordo tra Hamas e gli altri gruppi palestinesi operanti nella Striscia di Gaza, accordo che sospende gli attacchi missilistici verso il territorio israeliano con l’obiettivo di permettere la ricostruzione delle infrastrutture della Striscia – dopo le pesanti conseguenze da esse subite nel corso della campagna militare “Piombo fuso” (dicembre 2008-gennaio 2009) – e di evitare nuovi interventi armati da parte di Israele.

Secondo il rappresentante del gruppo islamista, lo stop ai missili può però essere interrotto nel caso in cui sia necessario rispondere ad eventuali azioni militari israeliane.

Il colpo di scena arriva in un giorno cruciale nelle relazioni Israele-Palestina: è infatti in atto una trattativa diplomatica tra le due parti a proposito della liberazione del soldato Ghilad Shalit, prigioniero di Hamas, liberazione in cambio della quale i palestinesi chiedono la scarcerazione di centinaia di loro militanti detenuti in Israele.

Daniele Ciprari

Notizie Correlate

Commenta