Home Sport In attesa delle gare di oggi, il Parma è solo al terzo...

In attesa delle gare di oggi, il Parma è solo al terzo posto

Bojinov esulta dopo il gol del momentaneo 1-2
Bojinov esulta dopo il gol del momentaneo 1-2

Grazie alla vittoria di ieri sera allo stadi “Franchi” di Firenze per 3-2, il Parma di Francesco Guidolin si trova in piena zona Champions dopo aver superato in classifica la stessa Fiorentina, il Milan e la Sampdoria. I rossoneri e i blucerchiati, impegnati in casa rispettivamente contro Cagliari e Chievo, saranno oggi pomeriggio costretti a vincere per tentare il controsorpasso.

Le altre gare di oggi vedono un interessante Napoli-Lazio, con l’allenatore dei partenopei Walter Mazzarri che ha definito questa gara “una finale di Champions League”, il derby siciliano Palermo-Catania, con il tecnico rosanero Walter Zenga che si trova di fronte la squadra allenata lo scorso anno, e Roma-Bari, in cui si dovrebbe rivedere in campo Francesco Totti.

Le altre partite partite del pomeriggio sono Livorno-Genoa e Siena-Atalanta.

Chiuderà il quadro della 13.a giornata il posticipo Juventus-Udinese, che vedrà la squadra di Ferrara costretta a vincere per non perdere ulteriore terreno dall’Inter, ieri vittoriosa a Bologna.

Questo il TABELLINO COMPLETO della gara di Firenze:

FIORENTINA – PARMA 2-3 – 26′ pt Gilardino (F) , 29′ pt Amoruso (P), 4′ st Bojinov (P), 16′ st Gilardino (F), 22′ st Lanzafame (P)

LE FORMAZIONI

FIORENTINA (4-2-3-1): Frey; Comotto, Dainelli, Natali (27′ st De Silvestri), Pasqual; Donadel, Zanetti; Marchionni, Santana (5′ st Castillo), Vargas; Gilardino. (A disposizione: Avramov, De Silvestri, Gobbi, Agyei, Jorgensen)

PARMA (3-5-2): Mirante;Dellafiore, Zaccardo, Panucci, Lucarelli; Dzemaili, Morrone, Galloppa (25′ st Lunardini), Castellini; Amoruso (36′ st Mariga), Bojinov (17′ st Lanzafame). (A disposizione: Pavarini, Paci, Zenoni, Biabiany)

ARBITRO: Orsato di Schio
NOTE: Ammoniti Pasqual (F), Natali (F), Bojinov (P), Galloppa (P), Dzemaili (P) e Dellafiore (P). Espulso al 41′ st Dondadel (F). Spettatori 33.000 circa

Pier Francesco Caracciolo