Le leggi e i benefici per Berlusconi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:33

Vi siete mai chiesti quali sono le leggi che hanno prodotto benefici per il presidente Berlusconi? Non ne siete al corrente? Ecco per voi tutte le leggi approvate dal 2001 ad oggi dai governi di centrodestra. Buona lettura a tutti!

Legge numero 1:
Legge 61/2001 – Riforma del diritto societario: depenalizzazione del falso in bilancio. Questo ha permesso a Silvio di essere assolto perché non è più previsto dalla legge come reato.

Legge numero 2:
Legge 367/2001 – Rogatorie internazionali: ha lo scopo di coprire i movimenti illeciti sui conti svizzeri. Questo comporta corruzione in atti giudiziari.

Legge numero 3:
Legge 383/2001 – Abolizione dell’imposta su successioni e donazioni per grandi patrimoni.

Legge numero 4:
Legge 289/2002 – Condono fiscale: a beneficiarne sono le imprese del gruppo Mediaset.

Legge numero 5:
Legge 248/2002 – Legittimo sospetto: introduzione del legittimo sospetto sull’imparzialità del giudice. Norma invocata dagli avvocati di Berlusconi e Previti nei processi a loro imputati.

Legge numero 6:
Legge n.140/2003 – Lodo Schifani: con esso Berlusconi diventa immune in quanto viene introdotto il divieto di sottomissione a processi delle cinque più altre cariche dello Stato.

Legge numero 7:
Legge 112/2004 – Legge Gasparri: riordino del sistema radiotelevisivo e delle comunicazioni.

Legge numero 8:
Legge 308/2004 – Estensione del condono edilizio alle aree protette: ammette le zone protette tra le aree condonabili, comprendendo quindi anche le aree di Villa Certosa (proprietà della famiglia Berlusconi).

Legge numero 9:
Legge 251/2005 – Introduce una riduzione dei termini di prescrizione. Consente l’estinzione per prescrizione dei reati di corruzione in atti giudiziari e falso in bilancio nei processi “Lodo Mondadori”, “Lentini”, “Diritti tv Mediaset”.

Legge numero 10:
Legge 124/2008 – Lodo Alfano: sospensione di processo penale per le alte cariche dello stato.

Legge numero 11:
Disegno di legge – “Processo breve”: Berlusconi ne beneficerebbe per i processi per corruzione in atti giudiziari dell’avvocato David Mills e per reati societari nella compravendita di diritti tv Mediaset.

Legge numero 12 (ultima):
Decreto legge 185/2008: aumento dal 10 al 20% l’IVA sulla pay tv “Sky Italia”, il principale competitore privato del gruppo Mediaset.

Alessandra Battistini