Scandalo calcio scommesse: arrestato il presidente del Potenza Calcio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:18

postiglioneQuesta mattina i carabinieri hanno arrestato di Giuseppe Postiglione,  presidente del Potenza Calcio, squadra di prima divisione, girone B. Insieme a lui altre otto persone, dirigenti sportivi, tra cui anche un esponente della criminalità organizzata.

L’accusa è associazione a delinquere finalizzata a frode nelle competizioni sportive e scommesse illecite.

Gli arresti sono stati disposti dal giudice per le indagini preliminari Rocco Pavese.

Le indagini erano state avviate nel 2007; incriminate la partita di serie B Ravenna-Lecce del 26 aprile 2008 e altre sei gare di prima divisione del 2008-2009.

Si indaga su un giro di scommesse su incontri di cui pare Postiglione conoscesse già il risultato.

Otto dei nove arrestati sono in cella, mentre uno è agli arresti domiciliari.

Domenica Nolè