Home Spettacolo Conrad Murray, il medico di Michael Jackson, torna a lavorare

Conrad Murray, il medico di Michael Jackson, torna a lavorare

michael-jackson1

Aveva smesso quel tragico 25 giugno 2009.

Il cardiologo assunto dalla pop star Michale jackson, ritenuto da molte persone nel mondo il responsabile della sua morte sospetta, oggi è tornato a vestire i panni del medico.

Murray è rientrato nel suo studio della Armstrong Medical Clinic di Houston dove però ad attenderlo ha trovato solo due pazienti ed il prete della chiesa che solitamente frequenta.

Secondo il suo portavoce “aveva molta voglia di tornare a lavoro”.

Mentre è di pochi giorni fa la notizia che Janet Jackson, la sorella del re del pop scomparso quest’anno, auspicava che Murray non potesse più esercitare.

Quando ha somministrato il potentissimo Propofol a Michael Jackson invece di controllare lo stato del cantante si è allontanato noncurante per fare tre telefonate.

Speriamo non possa fare ulteriori danni.

 

Martina Attanasio

Comments are closed.