Laura Pausini si ferma. Ma prima un cd Live

laura-pausini

Reduce da un tour di 80 date sold out in tutto il mondo e dalla vittoria del suo quarto “Grammy Award“, Laura Pausini ha deciso di fermarsi. Prima, però, pubblicherà “Laura live”, un cd/dvd che riassume tutto il suo percorso musicale (dal 1993 ad oggi) attraverso una raccolta di brani dal vivo, tre inediti e cinque “Lauras gifts” (canzoni che ha cantato in alcune tappe del suo tour e che non verranno eseguite in nessun’altra occasione in futuro). Poi, da gennaio, si fermerà. Per un anno o forse due. O forse di più. Giusto per tornare normale. Giusto per tornare alla sua vita di donna e dimenticarsi, per un pò, dell’artista di sucesso. Dopo 16 anni filati di carriera, 40 milioni di dischi venduti nel mondo, le ultime date del suo tour (9 dicembre a Torino, 22 e 23 dicembre a Milano) e qualche ospitata telvisiva (il 25 novembre a “Peter Pan”, il 29 allo show “Grazie a tutti” di Gianni Morandi e l’8 dicembre con Tiziano Ferro nella nuova trasmissione musicale “Due di Raidue) Laura tenterà di rilassarsi un pò.  Stacanovista e in viaggio perenne, si fermerà per vivere un pò la quotidianità: “Anche se mi spaventa – ha detto la cantante – trovo doverso fermarmi. Conosco soltanto la parte della mia vita fatta di lustrini e successo. Voglio maturare a livello personale, imparare a fare le cose con calma e vivere la quotidianità. Mi manca la normalità. D’altronde – ha concluso – non mi sono mai fermata: non sono mai rimasta più di un mese nella stessa casa”.  Chissà se ce la farà a a restare lontana dai riflettori, visto che ha già dichiarato di avere quattro nuove idee in testa per il futuro. Magari, nel frattempo, riuscirà a coronare ilsogno di ogni donna. Quello di diventare mamma.

Andrea Bonino

Notizie Correlate

Commenta