Terrore vulcano, e non è un film

120px-Stromboli_Gipfelkrater

Lo Stromboli è tornato a eruttare. Un gran boato con fuoriuscita di materiale incandescente è quello che è stato sentito e visto dalla popolazione. Fortunatamente non era in corso nessuna escursione sulla vetta del vulcano e non sono state registrati danni a cose o persone.

Ma l’allarme resta e lo Stromboli da prova, una volta ancora, che può tornare a distruggere con la forza della lava.

Il dipartimento nazionale della protezione civile, insieme agli istituti di Vulcanologia e Geofisica, stanno monitorando le attività del vulcano e i probabili, nuovi, eventi naturali legati a esso.

Aggiornamenti reali sono disponibili sul sito dell’INGV (osservatorio vesuviano), che propone immagini, monitoraggi e situazioni in tempo reali riguardo all’attività eruttiva in corso dello Stromboli.

Ultima grande eruzione, testimoniata da più fonti, avvenne nel 1930.

Federica D’Ascani

Notizie Correlate

Commenta