Cosentino, la Giunta della Camera respinge la richiesta d’arresto

Nicola Cosentino

Nicola Cosentino

La Giunta per le Autorizzazioni della Camera ha respinto la richiesta di arresto avanzata dai magistrati campani per il sottosegretario all’Economia Nicola Cosentino. I voti contrari alla richiesa di custodia cautelare sono stati 11 (tutti del Pdl e della Lega, 1 dell’Udc), 6 quelli favorevoli (4 del Pd, 1 dell’Idv, 1 dell’Udc), una astensione. Cosentino, Sottosegretario di Stato all’Economia e alle Finanze e coordinatore regionale in Campania de Il Popolo della Libertà, è indagato per concorso esterno in associazione camorristica dopo le dichiarazioni di alcuni pentiti che lo indicano come affine ai clan. (fgmg)

Notizie Correlate

Commenta