Home Spettacolo

La villa svizzera di Chaplin diventerà un museo

CONDIVIDI

Secondo quanto annunciato da Michael Chaplin, figlio del grande attore e regista inglese, la villa svizzera appartenuta al padre diventerà un museo. La residenza, che si trova a Corsier-sur-Vevey vicino al lago di Ginevra, è stata preferita ad altre possibili sedi a Los Angeles e Londra per realizzare il primo museo dedicato all’immortale Charlot. Vi saranno custoditi gli oggetti appartenuti all’artista e tutto verrà organizzato in modo da illustrane le tappe della vita, dagli esordi londinesi all’approdo allo star system hollywoodiano. Il progetto dovrebbe essere pronto in due anni. (fgmg)