Luca Toni messo fuori rosa da Van Gaal

Louis Van Gaal, 58 anni, e Luca Toni, 32

Louis Van Gaal, 58 anni, e Luca Toni, 32

Sembra ormai essere giunta al capolinea l’avventura di Luca Toni al Bayern Monaco. Dopo l’intervista rilasciata dal centravanti italiano ieri su Rai Tre, in cui Toni ribadiva l’assoluta mancanza di feeling con Van Gaal e la voglia di tornare al più presto in Italia, il tecnico olandese ha deciso di non convocarlo per la gara di Champions League di questa sera contro il Maccabi Haifa.

Il sito ufficiale del club bavarese, in realtà, parla di uno stiramento come causa della mancata convocazione, ma la stampa tedesca sembra non avere dubbi sul fatto che si tratti in realtà di una “vendetta” di Van Gaal. Sul quotidiano tedesco Bild, infatti, il titolo di questa mattina è eloquente: “Van Gaal sospende Toni!”.

Il rapporto tra Toni e il tecnico olandese si era già incrinato durante la partita giocata dal Bayern contro lo Shalke 04: l’attaccante italiano era stato sostituito da Van Gaal nel secondo tempo e aveva abbandonato lo stadio in anticipo. Questo comportamento non era andato giù al club bavarese, che lo aveva prima multato e poi costretto a scusarsi col tecnico e con i compagni di squadra.

Il Bayern Monaco, questa sera, rischia seriamente l’eliminazione dalla Champions League: se la Juventus vince a Bordeaux o se gli stessi bavaresi non battono il Maccabi, sono fuori dall’ Europa che conta. E con la situazione difficile in cui si trovano in Bundesliga (sono al momento in settima posizione), se stasera le cose dovessero andare male Van Gaal rischierebbe seriamente l’esonero. E forse per Toni si riaprirebbero le porte della prima squadra.

Pier Francesco Caracciolo

Notizie Correlate

Commenta