Mafia, chiesto il rinvio a giudizio di Cuffaro per concorso esterno

La Procura di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio per il senatore Udc Salvatore Cuffaro, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. La richiesta è firmata dal pm antimafia Antonino Di Matteo e dal procuratore capo di Palermo, Francesco Messineo. Nel provvedimento vengono utilizzati molti degli elementi che portarono Cuffaro, da Presidente della Regione Siciliana, ad essere condannato nel 2008, in primo grado, a cinque anni di reclusione per favoreggiamento e rivelazione di segreto d’ufficio. I pm sostengono che siano emersi fatti nuovi e contestano al senatore “di aver rafforzato in maniera sistematica e continuativa l’associazione mafiosa”. (fgmg)

Salvatore Cuffaro

Salvatore Cuffaro

Notizie Correlate

Commenta