Nuovo affondo di Brunetta: “Tremonti non è un economista”

Tremonti_Brunetta_adn

Dopo le recenti polemiche che hanno visto contrapporsi il Ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta e il suo collega dell’Economia Giulio Tremonti, il clima personale e politico tra i due non sembra distendersi. A gettare nuova benzina sul fuoco è proprio Brunetta, intervistato dalla stampa a margine di un convegno sui tagli alla burocrazia.

Il Ministro lancia l’affondo: “Tremonti ha ragione, io sono più rigorista di lui. Ma nel rigore si può fare sviluppo: io lo so bene perché sono un economista. Lui non è un economista. La nuova polemica prende spunto proprio dalla questione dei tagli alla burocrazia e dalla politica di rigore sostenuta da Tremonti.

“Ci sono riforme che non costano ma fanno risparmiare – ha proseguito Brunetta – Questo è un ministero che non chiede soldi alla Finanziaria: gli Stranamore sono altri…”

A richiamare all’ordine i due esponenti del governo ci prova il Ministro degli Esteri, Franco Frattini: secondo il capo della Farnesina, gli attriti e la dialettica interni all’esecutivo sono legittimi ma andrebbero affrontati nelle sedi istituzionali, “nella sede del partito e non sui giornali”.

Daniele Ciprari

Notizie Correlate

Commenta