Pubblicati on line gli sms dell’11 settembre

11_Settembre

E’ polemica intorno alla decisione del sito WikiLeaks di pubblicare su internet un dettagliato elenco di messaggi intercettati l’11 settembre 2001, giorno degli attentati alle Torri Gemelle e al Pentagono.

Il sito, specializzato nella pubblicazione di documentazione secretata, lascerà in linea questi sms – in totale oltre un milione e mezzo – per 24 ore, dalle 3 del mattino (ora di New York) di oggi alla stessa ora di domani.

I messaggi di testo vengono inoltre pubblicati “in tempo reale”, ovvero rispettando la sequenza degli eventi e gli esatti orari in cui vennero spediti durante quella triste giornata di 8 anni fa. Non si tratta soltanto degli sms inviati da cittadini qualunque, ma anche comunicazioni tecniche e scambi di informazioni tra agenti di polizia e dipendenti governativi.

L’accusa che piove da più parti verso i responsabili di tale iniziativa è, ovviamente, quella di grave violazione della privacy digitale. Il sito straripa di commenti, ma WikiLeaks si difende, parlando di “un rapporto assolutamente oggettivo” con il fine di scoprire “rivelazioni che aiutino a fornirci una comprensione più dettagliata dell’evento e delle sue tragiche conseguenze”.

Daniele Ciprari

Notizie Correlate

Commenta