Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo 300 orgasmi al giorno per una donna inglese

300 orgasmi al giorno per una donna inglese

foto_thompson_michelle_orgasmos_01_a

Quella di cui soffre Michelle Thompson non è ninfomania, ma una malattia rara che si chiama “sindrome dell’eccitazione sessuale persistente”. Una malattia che le fa arrivare una quantità maggiore di sangue agli organi sessuali causandole una continua eccitazione . Circa 300 orgasmi al giorno.

Per anni Michelle ha cercato una cura al suo disturbo, per il quale ha dovuto anche lasciare il suo lavoro in una fabbrica di gallette, perché il rumore delle macchine le provocava continui orgasmi. E a causa del quale, molti uomini l’hanno lasciata perché non riuscivano a reggere il “suo ritmo”.

Problemi continui, quindi, per Michelle fino a quando non ha incontrato Andrew, un vicino divorziato che è in grado di soddisfarla completamente. I due vivono nella stessa strada nella contea di Lancaster e stanno cercando di mettere da parte i soldi sufficienti per comprarsi una casa dove vivere.

Nel frattempo, Michelle e Andrew si accontentano di abbandonarsi alla passione ogni volta che ne hanno la possibilità. “Io lo farei 24 ore al giorno”-ha detto la donna- “e sono sicura che per lui è lo stesso”.

Annastella Palasciano