Arriverà la frutta fresca a scuola, parola della Gelmini

maria-stella-gelmini-bambini

E’ partito il progetto per una giusta educazione alimentare in almeno 2000 scuole elementari del nostro Paese.
Il ministro Maria Stella Gelmini dice: “Abbiamo avviato una collaborazione con alcune associazioni di categoria, come la Coldiretti, e abbiamo chiesto ad alcuni esperti di alimentazione di accompagnarci in questo progetto pilota che oggi coinvolge duemila scuole elementari, rivolgendosi alle classi quarte e quinte. Vogliamo spiegare ai bambini come siano importante una sana alimentazione, e anche una buona attività sportiva”.

“Poi estenderemo il progetto a tutte le scuole elementari. L’idea è quella di fare in modo che ci sia frutta fresca nei distributori automatici, in modo che possa essere consumata durante la giornata. Per questo progetto abbiamo stanziato un milione e mezzo di euro. Nell’ora di cittadinanza e costituzione, inoltre, l’insegnante parlerà di corretta alimentazione e del controllo del peso corporeo. Sono sempre di più infatti i ragazzini obesi. Noi diamo ai ragazzi degli opuscoli informativi e cerchiamo di spingerli verso una alimentazione sana con attività educative, creative e divertenti, in grado di catturare la loro attenzione”.

E per concludere ha dichiarato: “Parallelamente stiamo investendo sull’educazione fisica insieme al Coni. Con il presidente Gianni Petrucci stiamo lavorando sulla valorizzazione dell’ora di educazione fisica”.

Alessandra Battistini

Notizie Correlate

Commenta