Chiesa Cattolica irlandese: “mea culpa” sugli abusi sessuali dei sacerdoti

familyday07-vauro

Tornano alla ribalta le storie dei preti cattolici, sparsi un pò in tutto il globo, responsabili di abusi sessuali di ogni tipo.

Oggi l’arcidiocesi di Dublino ha consegnato ufficialmente al Ministro della Giustizia irlandese Dermot Ahern, un rapporto che spiega dettagliatamente come la Chiesa Cattolica Irlandese abbia coperto, negli ultimi quarant’anni, tutti i casi di abusi sessuali commesi dai sacerdoti ai danni di giovani e bambini.

Su questo tema molte polemiche erano già state sollevate due anni fa, quando la BBC mandò in onda un documentario dal titolo “Sex, crimes and Vatican“, in cui erano ricostruite le storie di diversi abusi sessuali compiuti da preti pedofili coperti, in seguito, dalla Chiesa e, in alcuni casi particolari, dall’allora cardinale Joseph Ratzinger.

Il tentativo di mandare in onda il documentario in Italia fu violentemente osteggiato da forze politiche di centrodestra e da tutto l’apparato ecclesiastico.
Anche perché, proprio ad inizio 2007, era stato fortemente pubblicizzato, negli Stati Uniti, un sito web che raccoglieva un enorme banca dati inerente ad oltre 2900 prelati autori di abusi sessuali.

Qui sotto potete trovare la versione sottotitolata in italiano del documentario targato BBC.

Mattia Nesti

watch?v=U-J7iFTrT1U

watch?v=hHQQU9DOSRw

watch?v=B4M0TJQ8lPM

watch?v=pVQs6AnkXME

Notizie Correlate

Commenta