Home Spettacolo GF10: guerra e pace tra i concorrenti

GF10: guerra e pace tra i concorrenti

veronica-gf-10

Da un paio di giorni nella casa del Grande Fratello 10 scoppiano guerre lampo. La prima è esplosa due giorni fa tra Veronica e Carmela. In mezzo? Ovviamente Massimo, attratto dalla romana ma legato da una forte amicizia alla siciliana. Ma anche George e l’immancabile Mauro, che quando c’è da mettere un pò di sale sulle ferite è sempre in prima linea. La reciproca diffidenza tra le due concorrenti ha raggiunto il suo apice quando Veronica ha sentito Carmela mentre sparlava di lei con Cristina e Mara. A quel punto è scoppiato il finimondo: Veronica, con i consueti metodi veraci e molto piccati, le ha intimato di non farlo mai più. Dopo averla affrontata in un primo round, subito dopo Veronica è scoppiata in lacrime. Il povero pitbull (Max) si è trovato tra l’incudine e il martello: chi difendere tra le “sue” due donne? D’istinto il culturista barese sembra stare dalla parte della romana, criticando Carmela per il suo atteggiamento fino ad innervosirsi ed uscire dalla stanza sbattendo la porta. La vulcanica Veronica, non contenta, s’è l’è presa pure col “Principe” George, che aveva tentato di riportarla alla calma e si è beccato, invece, l’accusa di parteggiare sfacciatamente per la siciliana. Sul ring, ovviamente, non poteva che entrare anche Mauro, il quale, tanto per gettare benzina sul fuoco (cosa che gli riesce benisimo!), ha gridato a Veronica di essere stato lui l’unico a prendere le sue parti, al contrario di Massimo che, secondo lui, davanti a Carmela si è comportato “come un cagnolino, facendosi mettere lui al parcheggio”. Mentre le due guerrigliere, inaspettatamente, si chiarivano facendo la pace, il pitbull barese e il salumiere non perdevano l’occasione per l’ennesimo litigio, giusto per dare ancora più senso alla serata. Carmela e Veronica hanno spiegato l’un l’altra le proprie ragioni e hanno ripreso da capo un rapporto che ora sarà più forte di prima. Dopo il trambusto per il litigio tra le due belle fanciulle, non contenti, i ragazzi della casa, il mattino seguente, hanno fatto scoppiare una nuova querelle: il “match”, questa volta, è stato tra Gabriele e George. Il primo ha dato della “spia” al coinquilino perchè “parla male di tutti con tutti”. Chi poteva dare manforte a Gabriele? Ovviamente Mauro, deciso a voler difendere ad ogni costo il suo “amico”. Dunque, ormai, la casa è un continuo litigi, accuse, pianti e riappacificazioni. Sennò che gusto c’è?

Andrea Bonino