Home Sport Juventus: Medici deferiti per il caso Cannavaro

Juventus: Medici deferiti per il caso Cannavaro

Fabio Cannavaro, 36 anni
Fabio Cannavaro, 36 anni

Antefatto: prima della partita Roma-Juventus (2^ giornata di campionato, 3-1 per i bianconeri il risultato finale), Fabio Cannavaro venne punto da una vespa e i medici, per salvaguardarne la salute (il giocatore rischiava uno shock anafilattico) gli fecero assumere un farmaco a base di cortisone.

Il cortisone, però, è una di quelle sostanze che fanno parte dell’elenco dei medicinali vietati. Cannavaro, infatti, sorteggiato per il controllo antidoping, risultò positivo.

I medici della Juve, prima della gara, si erano premuniti, presentando una richiesta di esenzione per emergenza. Ma questa richiesta venne considerata incompleta.

L’inchiesta seguente scagionò del tutto Fabio Cannavaro, ma non i medici bianconeri. E oggi la procura del Coni ha deferito al Tna (Tribunale nazionale antidpoing) i due medici coinvolti nel caso, Bartolomeo Goitre e Luca Stefanini. La procura ha inoltre inoltrato la richiesta di squalifica di tre mesi per entrambi.

Pier Francesco Caracciolo