La fantascienza è tra noi: il raggio paralizzante diventa realtà

newsimage46368I fumetti, i film di fantascienza e la nostra fantasia spesso ne sono stati conquistati.

Ora il raggio paralizzante è realtà.

In poche parole scienziati dell’Università del Canada hanno fatto degli esperimenti su un vermetto di circa un millimetro con un dispositivo.

 Gli scienziati per paralizzare i vermi (i Caenorhabditis elegans)  hanno adoperato la molecola del dithienylethene che una volta a contatto con un raggio di luce ultravioletta cambia forma.

Una volta bombardati dunque dai raggi UV gli animaletti non si sono potuti più muovere, almeno fino a che sono stati esposti alla luce visibile ed hanno riacquistato gradualmente la possibilità di movimento.

Certo gli animaletti che al momento stanno facendo da cavie per questo esperimento sono organismi molto semplici, poi si passerà a quelli più complessi per mettere a punto la scoperta.

Ed avere una pistola immobilizzante? Speriamo di no.

 

Martina Attanasio