Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica Obama chiede rinforzi in Afghanistan a Berlusconi: chiuderemo con Al Qaeda insieme

Obama chiede rinforzi in Afghanistan a Berlusconi: chiuderemo con Al Qaeda insieme

obama_berlusconi

Una telefonata a sorpresa, ieri, dal presidente Usa Barack Obama a Silvio Berlusconi, chiedeva maggiore impegno da parte dell’Italia nell’ambito della cooperazione internazionale in Afghanistan. Berlusconi ha risposto positivamente, e per ora i due presidenti hanno parlato della questione in maniera piuttosto generale, accordandosi solo a grandi linee.

Palazzo Chigi rende noto intanto che, per accordi più approfonditi dell’argomento Afghanistan, saranno demandati il segretario di Stato Hillary Clinton ed il ministro degli esteri Franco Frattini, incaricati di comune accordo da Obama e Berlusconi di incontrarsi a breve.

L’iniziativa di Obama è partita nell’ambito della decisione di “finirla presto con Al Qaeda”, chiudendo il fronte. Vuole vincere in tempi brevi, Obama, grazie all’invio di altri 30 mila soldati, cosa per la quale ha sottolineato anche il “ruolo degli alleati”, richiamati, di conseguenza, all’appello. E’ stato annunciato per il 1° dicembre il suo prossimo discorso alla nazione, che di sicuro farà in tempo reale il giro del mondo.

“Dopo otto anni, in alcuni dei quali non abbiamo avuto né le risorse né la strategia per concluderlo, la mia intenzione è finire questo lavoro”. In questi termini, per il momento, Barack Obama conclude.

Cominceremo a vedere, dunque, durante la prossima stagione natalizia quali saranno i risvolti della politica internazionale.

Sandra Korshenrich