Home Sport Adesso basta: via il razzismo dal calcio

Adesso basta: via il razzismo dal calcio

razzismo

E’ ora che qualcuno inizi a prendere una posizione in merito: ci ha provato Sergio Campana, presidente dell’Associazione calciatori, per far fronte ai continui cori razzisti che stanno caratterizzando gli ultimi appuntamenti calcistici della Juventus, in Italia e in Europa.
“Contro i cori razzisti, l’Associazione calciatori ha sempre lottato e per questo motivo siamo nettamente a favore di norme drastiche”, dice Campana.
Poi ha parlato di Balottelli, che nell’ultima settimana è stato preso sempre di mira dai tifosi della Juventus, con cori volgari e razzisti.
“Questi atteggiamenti sono sempre deprecabili. Anche perché i cori razzisti rappresentano una delle violazioni più gravi che possono esserci nel mondo del calcio. A livello Fifa sono previste misure molto rigide ed è particolarmente grave che l’ultimo episodio in ordine di tempo sia avvenuto in una partita internazionale. La Juventus si sta dando da fare ed è un’attenuante il fatto che una parte del pubblico bianconero abbia zittito coloro che fischiavano. Tuttavia, bisogna trovare il sistema per eliminare coloro che si rendono protagonisti di questi comportamenti all’interno degli stadi”.

Ovviamente a maggior rischio è la gara Juventus-Inter, visti i ripetuti cori dei tifosi bianconeri all’indirizzo di Balotelli, esportati anche in Francia in occasione della gara contro il Bordeaux.
Javier Zanetti, capitano dell’Inter ha deciso di collaborare in merito: “Se a Torino sentirò cori razzisti contro Balotelli, andrò subito dall’arbitro e chiederò la sospensione della gara”.

Alessandra Battistini

Comments are closed.