Cinema: a Beirut il Festival del film europeo

una palabra tuya

una palabra tuya

Sarà il pluripremiato ‘Una palabra tuya’, della regista spagnola Angeles Gonzales Sinde, ad aprire a Beirut il Festival del film europeo. L’evento, arrivato alla 16/a edizione, prevede 10 giorni di proiezioni e ha in programma 34 film. Due le pellicole italiane in cartellone: ‘Pranzo di Ferragosto’ di Gianni Di Gregorio e ‘Il Grande Sogno’ di Michele Placido. In anteprima sarà proiettata l’ultima fatica del regista palestinese Elia Suleiman, ‘Il tempo che resta’, opera semi-biografica.

Notizie Correlate

Commenta