Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica Regionali, Vendola: Emiliano candidato? Purché accetti primarie

Regionali, Vendola: Emiliano candidato? Purché accetti primarie

L'attuale Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola
L'attuale Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola

“Vogliono candidare qualcun altro contro di me? Prego, si accomodino”. Ostenta sicurezza l’attuale Governatore della Puglia, Nichi Vendola che, in un’intervista a La Stampa, sulla possibilità che il centrosinistra proponga un altro candidato alla presidenza della regione aggiunge: ” A patto però che l’eventuale mio concorrente accetti le primarie. E vedremo chi avra’ piu’ consenso popolare”. Sarebbe questa l’unica condizione richiesta da Vendola, rivendicata nel rispetto della volontà espressa dagli elettori.

E sul nome del possibile “sfidante interno”, il sindaco barese Paolo Emiliano, Vendola dice: “Io non ci credo che lui voglia candidarsi contro di me, mentre fino a ieri dimostrava entusiasmo per la mia candidatura, tanto da voler fare il coordinatore della mia futura campagna elettorale. Si trasformerebbe improvvisamente – spiega il Governatore –  in un Giano bifronte: mi lascerebbe basito. In ogni caso, se poi decidesse di candidarsi, benissimo. Ma insisto: si presenti alle primarie. E anzi dico di più’ se vincesse lui – continua Vendola –  per me sarebbe comunque una vittoria perchè avrebbe vinto il popolo. Certo, se invece vincessi io, la vittoria sarebbe doppia”.

La proposta “alternativa” del sindaco Emiliano alla presidenza della regione Puglia sarebbe stata caldeggiata da Massimo D’alema. A lui Nichi Vendola manda il seguente messaggio: “A D’Alema voglio solo ricordare che anche cinque anni fa lui diceva che non avrei potuto vincere perche’ ci voleva un candidato più moderato, pure nel look: uno come me, comunista e con l’orecchino, come poteva pensare di sconfiggere la destra in una regione di destra? E invece – conclude Vendola –  l’ho sconfitta”.

Maria Saporito

Comments are closed.