Zanetti: Se offendono Balotelli chedo la sospensione del match

Javier Zanetti, 36 anni

Javier Zanetti, 36 anni

Se a Torino i tifosi della Juventus offenderanno Balotelli con cori razzisti, andrò dall’arbitro a chiedergli di sospendere la partita“. Questa la minaccia arrivata quest’oggi nei confronti dei supporters bianconeri da parte del capitano dell’Inter, Javier Zanetti. “In ogni caso Mario è tranquillo, sa che contro la stupidità delle persone c’è ben poco da fare“.

Zanetti, intervenuto in occasione di un appuntamento a scopo benefico a Milano, si è poi soffermato sulla brutta sconfitta dell’Inter a Barcellona: “Abbiamo perso meritatamente contro una grande squadra, il Barcellona ha giocato meglio di noi, c’è poco da dire. Ma ci basterà battere il Rubin Kazan per essere sicuri di passare agli ottavi“.

Sulle parole di Mourinho alla fine della partita di martedì (“Il Barcellona è superiore all’Inter“, aveva detto il tecnico portoghese), il capitano nerazzurro la vede così: “Non credo che Mourinho si riferisse alla forza assoluta delle due squadre, ma solo alla gara di martedì“.

Zanetti ha poi voluto difendere la sua Inter, al centro in questi giorni di molte critiche: “Il nostro organico è competitivo, certamente dobbiamo crescere ancora e vogliamo farlo con tutte le nostre forze. Ma non dimentichiamoci che siamo sempre in testa al campionato e ad una partita dagli ottavi di Champions League“.

Pier Francesco Caracciolo

Notizie Correlate

Commenta