Marcia indietro sul Cig immigrati: sarà ritirato

lavoratore_fabbrica

L’emendamento presentato dalla Lega Nord che introduceva la limitazione a sei mesi della cassa integrazione per i lavoratori extracomunitari ha avuto una vita intensa – e ricca di polemiche – ma assai breve. Il deputato del Carroccio Maurizio Fugatti ha infatti annunciato che la proposta, da egli stesso lanciata, sarà ritirata.

Pur dicendosi ancora convinto della validità delle idee espresse ieri e contenute nell’emendamento, Fugatti fa dietrofront a causa della contrarietà espressa in proposito dal Ministro del Welfare Maurizio Sacconi. “Non è mia intenzione creare problemi alla maggioranza – afferma il 37enne parlamentare leghista – quindi l’emendamento in questione sarà ritirato”.

Ad esprimere perplessità non era stato di certo però il solo Sacconi; aspre critiche sono piovute sulla proposta da ogni parte politica e perfino dal quotidiano dei vescovi Avvenire, che aveva a chiare lettere definito aberrante l’idea di Fugatti.

Daniele Ciprari

Notizie Correlate

Commenta