Platini non cambia idea: No alla moviola in campo

Michel Platini, 54 anni

Michel Platini, 54 anni

Il grave errore commesso dall’arbitro svedese Martin Hansson e dai suoi assistenti in occasione dello spareggio valido per la qualificazione a Sudafrica 2010 (netto fallo di mano di Henry che ha propiziato il pareggio francese di Gallas e l’eliminazione dell’Irlanda di Trapattoni), non ha fatto cambiare idea al presidente dell’UEFA Michel Platini.

In un’intervista rilasciata all’Equipe, infatti, il numero uno della federcalcio europea si è detto ancora contrario alla moviola in campo, strumento che avrebbe sicuramente evitato il grave episodio di Francia-Irlanda.

“La soluzione migliore? Un arbitro dietro la porta, come stiamo sperimentando in Europa League. Avrebbe sicuramente visto il fallo di mano di Henry e lo avrebbe segnalato al direttore di gara”.

Platini si dice contrario alla moviola anche per motivi economici: “Bisogna rispettare tutte le Nazionali. E’ facile piazzare 20 telecamere nei match di grande livello, ma si utilizzerebbero gli stessi strumenti anche in una partita ad Andorra o nelle Isole Far Oer? L’uguaglianza va rispettata in tutte le occasioni”.

Pier Francesco Caracciolo

Notizie Correlate

Commenta