Serie B, 16esima giornata: Risultati e classifica

Serie-B-2009-2010

Questi i risultati e la classifica dopo le gare valide per la 16esima giornata del campionato Cadetto:

Nell’anticipo del venerd’ il Gallipoli di Giannini sbanca l’Arechi battendo 3-1 una Salernitana sempre più ultima in classifica. Vantaggio dei campani che porta la firma di Soligo, nella ripresa i salentini dilagano con Di Gennaro, Di Carmine e Pallante.

L’Ancona impatta in casa contro il Sassuolo di Pioli, al  “Conero” finisce 2-2. Vantaggio Emiliano al 25′ ad opera di Masucci, immediata risposta dei Marchigiani che al 31′ pareggiano con Mastronunzio. Nella ripresa vantaggio dorico ancora con Mastronunzio al 74′, sei minuti più tardi il Sassuolo rimane in 10 per l’espulsione di Fusani ma nonostante ciò perviene al definitivo pareggio 3′ più tardi con Noselli.

Il Cesena cade a Empoli dove i toscani s’impongono per 2-0 decisive le reti di Coralli al 45′ e Valdifiori al 74′.

Al Matusa di Frosinone i “Canarini” ottengono in extremis il pareggio contro l’Albinoleffe fissando il risultato sul 2-2.  Lombardi in vantaggio dopo 30′ con Cellini, pareggio dei Ciociari al 65′ con Basha, nuovo vantaggio ospite all’80’ con Perico e definitivo pareggio di Santoruvo al 90′.

Al “Via del Mare” rocambolesca vittoria del Lecce sul Grosseto. I toscani si portano sul 2-0 con la doppietta di Pinilla (3′ e 34′), allo scadere dei primi 45′ Fabiano accorcia le distanze. Nella ripresa Angelo al 46′ e Giacomazzi al 74′ regalano 3 punti insperati ai salentini.

Il Modena tra le mura amiche regola la Triestina per 2-0, decide la doppietta di Bruno al 17′ ed al 66′.

All’ “Euganeo” di Padova va in scena un derby combattutissimo tra i padroni di casa ed il Vicenza. Ospiti in vantaggio all’11’ con Sestu, non passa neanche un minuto però che Trevisan trova il punto del pari per i biancoscudati. Tre minuti più tardi il Padova rimane in dieci per l’espulsione di Faisca ed allo scadere del primo tempo Sasa Bjelanovic riporta avanti il Vicenza. Nella ripresa il risultato non cambia ed i padroni di casa rimangono in 9, ad essere espulso è Cesar.

Il Piacenza torna alla vittoria, lo fa battendo per 2-1 l’Ascoli. Ospiti in vantaggio al 45′ con Bernacci, nella ripresa ribaltano il risultato le reti di Rincon al 58′ e Moscardelli al 61′.

Scivolone interno del Torino che all’Olimpico cede il passo al Crotone, i calabresi s’impongono per 2-1. Rossoblu in vantaggio dopo soli 22′ con Petrilli, raddoppio 4′ più tardi con Bonvissuto. A nulla serve il gol del capocannoniere del torneo Rolando Bianchi al 29′.

In attesa dei posticipi, Reggina-Brescia di domani e Mantova-Cittadella di Lunedì questa è la classifica:

Ancona e Lecce 30, Empoli 27, Cesena e Modena 26, Torino, Vicenza e Triestina 23, Sassuolo, Padova, Frosinone e Gallipoli 22, Brescia 21, Crotone 20, Grosseto 19, Cittadella 17, Piacenza 16, Albinoleffe e Ascoli 15, Mantova e Reggina 13, Salernitana 6.

Simone Meloni

Notizie Correlate

Commenta