Home Cultura Aria di Natale: è giunta l’ora dei mercatini

Aria di Natale: è giunta l’ora dei mercatini

natale

Ci si avvicina, un passo dopo l’altro verso una delle feste più attese dell’anno, il Natale, sempre più amato da grandi e piccini: ha preso il via in questo week end una grande tradizione natalizia, ovvero i mercatini che ci terranno compagnia fino all’arrivo della Befana. Le città tradizionalmente coinvolte nei mercatini più pittoreschi sono Bolzano, Bressanone, Vipiteno, Brunico e Merano.

I mercatini sono diventati l’arma segreta, un piccolo tesoro a cui prendere parte, da ammirare e regalare, senza dimenticare che può anche essere un punto di partenza per una vacanza che trasmetta calore e senso di famiglia. A Bolzano i bambini girano per il centro in sella ad un pony, fra le 1000 luci che illuminano piazza Walther; impossibile poi non parlare del Bosco Incantato, fatto di tanti abeti di Natale circondati da banchi con decorazioni e specialità alpine.
A Merano l’atmosfera si fa più intima grazie ai concerti degli strumenti a fiato e ai canti dei cori nelle Chiese del paese.
Ma per riuscire a trovare il massimo del romanticismo espresso per il periodo natalizio, bisogna correre a Vipiteno: nella Torre delle Dodici, che sembra abbracciata dalle centinaia di luminarie e decorazioni, un presepe di statuine realizzate completamente a mano diventa il punto di incontro dei bambini.
E lasciatevi trasportare, del resto, ormai, è Natale!

Alessandra Battistini

Comments are closed.