Home Cultura Nantes, i capolavori del novecento ispirati dalla cultura italiana

Nantes, i capolavori del novecento ispirati dalla cultura italiana

"L'italiana" di Vincent Van Gogh
"L'italiana" di Vincent Van Gogh

A Nantes, presso il museo di Belle Arti, è stata inaugurata una mostra  che propone una serie di capolavori europei tutti in qualche modo ispirati alla cultura italiana.
Nell’edificio in rue Georges Clemenceau possiamo assistere ad un’esposizione unica per la sua peculiarità e per la quale sono stati necessari due anni di preparazione.
Le tele di grandi maestri del novecento come Renoir, Manet e Picasso vengono questa volta analizzate per l’influenza che il Bel Paese ha avuto su di loro.
Per fare solo un esempio “L’italiana” di Van Gogh, concessa dal Museo d’Orsay di Parigi, è il ritratto di Agostina Segatori, proprietaria di un caffè francese denominato Le Tambourin, con la quale l’artista ebbe una relazione: l’intimità fra i due avrebbe permesso al pittore di esporre delle stampe giapponesi presso il locale della donna.

Davide Lemma