Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Fumare in macchina la deprezza di 600 euro

Fumare in macchina la deprezza di 600 euro

fumo-e-sigarette

Si continua con la demonizzazione dei fumatori.

La CarNext ha stabilito che secondo i commercianti di auto usate le auto in cui si è fumato sono soggette a deprezzamento.

Se il proprietario di un autoveicolo è un fumatore e vuole rivendere la macchina il suo “vizio” inciderà di circa 600 euro sul valore. Quindi ci perde e non poco.

A sottostimare l’auto sarebbe proprio il fumo che rimane nei tessuti e ne provoca la puzza.

Questo causerebbe maggiore difficoltà nella vendita rispetto alla stessa auto dove però non si è mai fumato.

Inoltre secondo Roberto Boffi (pneumologo dell’Istituto Nazionale Tumori) e lo studio del suo team, “fumando con i finestrini chiusi abbiamo scoperto che la concentrazione di polveri sottili supera di 30 volte i limiti di legge per l’inquinamento nelle grandi città. Mentre con il finestrino socchiuso si arriva a 15 volte in più, e in entrambi i casi abbiamo mantenuto il condizionatore acceso”.

Quindi multe, danni alla salute, alla circolazione e al portafogli, questo per ora il bilancio per chi fuma.

Il governo di San Marino ha vietato ai guidatori di fumare già da marzo del 2008, in Gran Bretagna stesso provvedimento come anche Canada, Ontario, Nuova Scozia ed alcuni stati d’America.

La strada intrapresa dall’UE e non solo è ben chiara.

Bisognerà percorrerla con le sigarette spente.

 

Martina Attanasio