Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Milano: prostitute nigeriane con documenti del Ministero del Regno di Dio

Milano: prostitute nigeriane con documenti del Ministero del Regno di Dio

PROSTITUTION-ARRETE

Qualche giorno fa a Busto Garolfo, in provincia di Milano, i Carabinieri di Legnano hanno fermato 3 prostitute nigeriane.

Alla richiesta dei documenti le tre ragazze hanno mostrato qualcosa che i Carabinieri non si sarebbero mai aspettati e di cui ancora parleranno.

Il permesso di soggiorno rilasciato dal Ministero del Regno di Dio, Dipartimento della Pubblica Accoglienza.

Tutto firmato da un parroco di Castelvolturno, in provincia di Caserta, Padre Giorgio Poletti che intervistato ha spiegato “Si tratta di un documento che non vuole avere alcuna valenza legale, cosa che spiego sempre agli immigrati che vengono da me. E’ un gesto simbolico, che vuole fornire un identità a persone che, per la loro condizione di clandestini non ce l’hanno, che si sentono rifiutate. Ecco, questo ‘permesso di soggiorno divino’ dice loro che Dio li autorizza a vivere” e continua “E’ una posizione evangelica , non vuole provocare nessuno, anche se spesso crea qualche polemica. E’ solo un discorso cristiano, una risposta alle nuove leggi sull’immigrazione, che non condividiamo. Problemi? Al massimo li avrò con il Padre Eterno, ma non credo, dato che è una cosa volta a fare del bene”.

Ad oggi sono circa 45.000 i documenti del Ministero di Dio circolanti in Italia.

Delle tre lucciole due sono state denunciate a piede libero ed una è stata arrestata.

Quanto è lontano il Regno di Dio.

 

Martina Attanasio