Marco Carta rapito dalla Pausini

LAURA PAUSINIE’ nato tutto per caso, niente di programmato o premeditato, è successo davvero in maniera spontanea. Lo scorso 27 novembre Laura Pausini era a Roma, in piena azione durante uno dei suoi concerti che hanno attraversato l’Italia per tutto il 2009; il vincitore di Sanremo, Marco Carta era tra il pubblico e ascoltava estasiato lo spettacolo di una delle cantanti da lui più ammirate.

Ad un certo punto Laura si rivolge a lui e gli fa cenno di salire; nasce un duetto che accende il pubblico e soprattutto i due protagonisti. La canzone su cui si sono esibiti è stata “Le cose che vivi”.

Il cantante sardo, esploso dopo il trionfo ad “Amici”, il programma cerca-talenti di Maria De Filippi, ha dichiarato su Facebook: “E’ stata l’esperienza più bella della mia vita…poi non ho dormito dalla felicità”, così esprimendo la grande stima che nutre dei confronti della bella romagnola, fresca vincitrice del suo quarto Grammy Award.

 

Domenica Nolè