Home Cultura River to River, dal Gange all’Arno: il cinema indiano approda a Firenze

River to River, dal Gange all’Arno: il cinema indiano approda a Firenze

Dal 4 al 10 Dicembre il cinema Odeon ospiterà la nona edizione di “River to river. Florence indian Film Festival”: fondato e diretto da Selvaggia Velo, il festival è patrocinato dall’Ambasciata dell’India di Roma e dalla mediateca regionale Toscana – Film Commission e si colloca all’interno della manifestazione Cinquanta Giorni di Cinema Internazionale a Firenze. Il festival è un appuntamento imperdibile per chi voglia conoscere le recenti produzioni della cinematografia indipendente indiana: storie e visioni di una società multiforme e in continua evoluzione che, sempre più spesso, si affaccia ad Occidente da protagonista. Per ciascuna delle categorie in concorso – lungometraggi, cortometraggi e documentari- verrà assegnato il premio River to River Digichannel Audience Award. La retrospettiva di quest’anno sarà dedicata al genio malinconico di Guru Dutt (1925-1964), uno dei grandi registi dell’Age d’Or del cinema del subcontinente, l’Orson Welles indiano degli anni 50.

Giuliana Ricci

india