Home Cultura Arie e cantate sacre nella Roma del Seicento: 13 concerti alla scoperta...

Arie e cantate sacre nella Roma del Seicento: 13 concerti alla scoperta dei capolavori del Barocco

Mattia Preti, Concert, 1630,The Hermitage, St. Petersburg
Mattia Preti, Concert, 1630,The Hermitage, St. Petersburg

Si inaugura oggi la V edizione del “Roma Festival Barocco- arie e cantate sacre nella Roma del seicento”. Dal 3 al 21 Dicembre sarà possibile assistere gratuitamente a 13 prestigiosi concerti eseguiti da grandi interpreti internazionali in altrettante chiese e palazzi simbolo della città barocca: da S. luigi dei Francesi, a S. Maria dell’Anima, alla basilica di S. Eustachio con il suo organo settecentesco fino ai saloni, affrescati dal Vasari, del Palazzo della Cancelleria. Il festival è organizzato dall’associazione Festina Lente – Chiesa di S. Luigi de’ Francesi con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali: Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha assegnato a questa edizione il “Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana”, un riconoscimento all’operosità degli organizzatori e del suo direttore artistico Michele Gasbarro. Una magnifica occasione per visitare gli spazi della Roma secentesca, luoghi nei quali l’elemento architettonico e la musica si legano indissolubilmente per riportare alla luce tutta la ricchezza di uno dei periodi più fecondi della vita artistica della città e della storia culturale europea.

INFO

http://www.romafestivalbarocco.it/

Giuliana Ricci