Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Il popolo italiano preoccupato per i troppi stranieri

Il popolo italiano preoccupato per i troppi stranieri

clandestini

Sono ben 8 su 10 gli italiani che ammettono di aver paura dell’immigrazione, ed è la percentuale più alta in occidente. Ma se i clandestini sono regolari, allora le cose cambiano e addirittura il 53% degli italiani sembrerebbe favorevole anche ad estendere il diritto al voto amministrativo per chi possiede quindi il permesso di soggiorno.
Rispetto dunque allo scorso anno è aumentato il numero di persone che considera l’immigrazione un problema, valutando i dati mondiali possiamo vedere che in Europa si arriva al 50%, negli USA al 54%.
Questo anche perché i cittadini stranieri residenti pare siano un numero troppo alto.

In Italia, ameno l’81% degli intervistati si dice più preoccupato dell’immigrazione illegale, che di quella legale; la popolazione italiana si dice inoltre convinta che la percentuale di stranieri si aggiri intorno al 23%, anche se i dati dicono esattamente il contrario, solo il 7%.
E come non citare la paura delle criminalità? La convinzione italiana è che “se sei straniero sei un criminale” ed è comune per il 77% delle persone.
Solo il 36% chiede di mettere in regola tutti gli immigrati privi di permesso di soggiorno.
Ma la vera contraddizione si raggiunge quando si scopre che il 53% degli italiani è a favore del diritto al voto, ma parallelamente il 74% è convinto che i lavoratori stranieri tolgano posti ai disoccupati italiani.
Ciò che infine deve attirare l’attenzione di tutti è il dato secondo il quale gli italiani ritengono che il governo stia facendo un buon lavoro sul fronte dell’immigrazione: il 43% degli intervistati!

Alessandra Battistini

Comments are closed.