Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Afghanistan: dagli alleati arriveranno 7000 soldati

Afghanistan: dagli alleati arriveranno 7000 soldati

afghanistan-tanks

C’è l’accordo tra gli alleati degli Stati Uniti nella guerra al terrorismo internazionale, a proposito della missione Isaf in Afghanistan. Al termine della riunione della Nato svoltasi a Bruxelles, 25 paesi hanno dato la loro disponibilità ad inviare nuove truppe nel paese asiatico, come ulteriori rinforzi in aggiunta alle circa 30mila unità in procinto di partire dall’America.

I Ministri degli Esteri dei paesi appartenenti all’Alleanza Atlantica hanno stabilito in 7000 il numero dei soldati che a partire dai prossimi mesi sbarcheranno a Kabul, per essere impegnati nella lotta contro i Talebani e nell’addestramento dell’esercito locale. Per bocca del Ministro italiano Franco Frattini, il nostro paese contribuirà con almeno mille nuovi militari, che si aggiungeranno ai 2700 già presenti nell’area.

La quota totale di 7000 uomini è stata confermata dal segretario generale Nato, Anders Fogh Rasmussen, che ha espresso la propria soddisfazione per l’unità di intenti dimostrata da tutti gli alleati che “nonostante le difficoltà e le perdite, restano assolutamente uniti”.

Daniele Ciprari