Home Tempi Postmoderni Scienze

I cellulari non hanno nessun legame con i tumori

CONDIVIDI

cellulariC’è chi vede i cellulari sono oggetti nocivi  per l’uomo e per la sua salute. C’è chi li guarda con sospetto e li tiene sempre in luoghi sicuri, lontani da parti delicate per il corpo. Adesso uno studio danese condotto su un campione numeroso di persone lungo un arco di tempo che va dai 5 ai 10 anni, dimostra che il telefono cellulare non ha niente a che vedere con malattie tragiche come i tumori.

Nel periodo di tempo studiato non si sono riscontrati legami tra il cancro e uno degli oggetti che più usiamo durante la giornata. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute da Isabelle Deltour dell’Istituto di Epidemiologia dei Tumori della Società Tumori danese a Copenaghen. Il periodo scelto riguarda appunto l’avanzata dei cellulari nella quotidianeità ed è stata analizzata l’incidenza annuale di glioma e meningioma tra adulti di 20 anni di Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia. I dati emersi, messi a paragone con il numero di tumori, hanno evidenziato che la frequenza delle malattie non è variata in collegamento all’uso del telefono.

Ecco perchè i ricercatori hanno concluso negando l’incidenza di questa tecnologia sull’avanzare della malattia. Una sola eccezione: e se il cancro da cellulare avesse un tempo di sviluppo molto lungo? E’ un’ipotesi che potrà essere verificata qualora negli anni a venire dovesse manifestarsi un cancro da cellulare. Dal momento che il telefonino ricorpre un ruolo importante, bisognerebbe continuare le ricerche in tempi più lunghi per constatare se l’oggetto in questione possa essere scagionato del tutto, o accusato alla distanza.

Giuseppe Greco

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram