Home Sport Juventus-Inter: numerose inziative per sostenere la lotta all’Aids

Juventus-Inter: numerose inziative per sostenere la lotta all’Aids

Ho09_Red_Cats-Cradle_Africa_

In occasione del big matche tra Juventus e Inter sabato sera, ci saranno numerose iniziative per sostenere la raccolta fondiNike(RED)” a favore della lotta all’Aids in Africa. Oggi pomeriggio, dalle ore 17.00, la cupola della Mole Antonelliana, sarà coperta da un fascio di luce rosso, colore dominante della campagna. Sabato sera i seggiolini della tribuna centrale dello Stadio Olimpico saranno di colore rosso e bianco e comporranno la frase “Lace up, save lives“. Infine numerosi calciatori bianconeri e nerazzurri scenderanno in campo indossando i lacci rossi Nike(RED). Anche in Italia, dunque, si celebra la campagna “Lace up, save lives” lanciata da Nike e (RED) il 30 novembre scorso a Londra per sostenere la lotta all’Aids in Africa, che intende raccogliere fondi per sostenere i programmi di educazione, prevenzione e assistenza sul territorio, sfruttando lo sport per mobilitare i giovani di tutto il mondo nella lotta contro questa terribile malattia che in Africa colpisce milioni di persone ogni anno. Il 100% dei profitti derivanti da questa iniziativa sarà egualmente ripartito fra il Fondo Mondiale per la lotta contro l’Aids, la Tubercolosi e la Malaria e le inziative legate al gioco de calcio rivolte alle comunità per aumentare l’educazione e la prevenzione all’Hiv/Aids. Negli ultimi anni sono stati raggiunti dei progressi nelle inziative per ridurre le infezioni da “Sindrome da immunodeficienza acquisita” in Africa e in 14 nazioni s’è registrara una diminuzione nella diffusione della malattia. Questo dimostra che la lotta può essere vinta, sebbene resti una delle più grandi sfide per il mondo odierno.

Andrea Bonino