Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Napolitano risponde a Celli e chiede ai giovani di rimanere in Italia

Napolitano risponde a Celli e chiede ai giovani di rimanere in Italia

NapolitanoNella lettera apparsa su La Repubblica

online Pier Luigi Celli, rettore dell’università Luiss di Roma, spiega al figlio quasi laureato quanto sia purtroppo necessario fuggire all’estero per trovare un lavoro decente.

Il Presidente della Repubblica Napolitano, mentre era in visita agli scavi archeologici sotto palazzo Valentini, risponde rivolgendosi ai giovani e chiedendo loro di rimanere in Italia.

“Non credo si possa dire a nessuno che ritorneremo alla Roma imperiale, sarebbe eccessivo. Però possiamo far crescere un Paese all’altezza delle conquiste della civiltà contemporanea più avanzata”, annuncia Napolitano.

“Questo è un Paese in cui, se ti va bene, comincerai guadagnando un decimo di un portaborse qualunque; un centesimo di una velina o di un tronista; forse poco più di un millesimo di un grande manager che ha all’attivo disavventure e fallimenti che non pagherà mai”.

Questa è una delle osservazioni che Pier Luigi Celli fa nella lettera a suo figlio e probabilmente è quella che più ripecchia il suo punto di vista, purtroppo assolutamente condivisibile.

La voglia di andarsene c’è in molti giovani e spesso quello che trattiene sono affetti e radici, non certo le opportunità lavorative.

L’Italia ha indubbiamente bisogno di cambiamento, ma se tutti ce ne andiamo via, chi lo cambia questo Paese?

Sebastiano Destri