Home Cultura A Roma Leonardo dipinse un’altra Gioconda… senza veli

A Roma Leonardo dipinse un’altra Gioconda… senza veli

gioconda porno

Oltre alla Gioconda “ufficiale”, opera simbolo del rinascimento esposta al Louvre, potrebbe essercene un’altra… “osé” : Leonardo l’avrebbe dipinta – nuda e in una posa identica a quella del celebre capolavoro- per completare un dittico e rendere omaggio, com’era molto comune fra gli artisti del tempo, ai due volti della dea dell’amore.

Lo sostiene lo studioso fiorentino Renzo Manetti nel controverso saggio “Il velo della Gioconda. Leonardo segreto” edito da Polistampa. La “Gioconda desnuda” risalirebbe al periodo romano durante il quale l’artista era immerso nello studio della filosofia e delle dottrine esoteriche: di tradizione squisitamente neoplatonica è infatti la duplice rappresentazione di Venere -“celeste” e “volgare”- come simbolo della dualità dell’animo umano.

Giuliana Ricci