Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Haiti, ucciso giornalista italiano

Haiti, ucciso giornalista italiano

haiti

 

Francesco Fantoli, giornalista romano 54enne, è stato ucciso da tre malintenzionati durante un tentativo di rapina mentre usciva da una banca di Delmas (Port-au-Prince) sabato mattina. Secondo i testimoni, gli aggressori erano in moto e avrebbero sparato alcuni colpi d’arma da fuoco verso il nostro connazionale.

L’uomo, che risiedeva a Haiti da diversi anni, sarebbe stato raggiunto da due proiettili, uno dei quali, mortale, gli avrebbe trapassato il fegato. Trasportato all’ospedale di Médecins Sans Frontières e sottoposto d’urgenza ad intervento chirurgico, purtroppo non ce l’ha fatta, ed è morto nella notte tra sabato e domenica.

Francesco Fantoli era noto in America Centrale grazie alla sua abilità di documentarista, per la quale era stato premiato dalle Nazioni Unite lo scorso anno. Ad Haiti, era apprezzato anche come commentatore sportivo delle partite del campionato di calcio italiano, trasmesse puntualmente sull’isola ogni domenica.

La magistratura ha aperto un’indagine e la vicenda è seguita da vicino dall’ambasciata italiana di Santo Domingo (non ne esiste una ad Haiti) e dal console onorario a Port-au-Prince. (fgmg)