Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Tenta il suicidio la figlia di Billy Joel

Tenta il suicidio la figlia di Billy Joel

alexa joel

La figlia della famosa popstar Billy Joel e della top model Christie Brinkley, Alexa Ray Joel, di 23 anni, è ricoverata da sabato in prognosi riservata  al St. Vincent’s Hospital di Manhattan.

Ne ha dato annuncio il suo entourage, aggiungendo che Alexa Ray, anche lei cantante come il padre, è sottoposta a terapie e le sue condizioni sono stabili. Nessuna dichiarazione, invece, sulle cause che hanno portato al ricovero della ragazza. “Al momento ci preoccupiamo solo del suo stato di salute”, ha tagliato corto la coetanea Claire Mercury, dell’ufficio stampa.

In realtà, voci sempre più insistenti parlano di un tentativo di suicidio, messo in atto mediante un’overdose di farmaci. La giovane si sarebbe sentita male sabato scorso nel suo appartamento di Manhattan. Soccorsa dalla compagna di stanza, questi avrebbe chiamato immediatamente il 911, parlando ai paramedici di abuso di sonniferi da parte dell’amica. Il motivo del gesto potrebbe essere individuato nella sfera sentimentale di Alexa Ray, che avrebbe rotto con il fidanzato di recente.

Fosse tutto confermato, Alexa Ray avrebbe seguito le orme paterne anche in questo, Billy Joel, infatti, in passato ha tentato a sua volta il suicidio ingerendo prodotti per la casa in seguito ad una storia di tradimento che lo vedeva amante della moglie del suo batterista. (fgmg)