Home Cultura

25 milioni sono gli italiani che leggono, cifra in aumento

CONDIVIDI

libriL’Italia ha superato la soglia dei 25 milioni di lettori. Sono infatti oltre 25 milioni e 300 mila gli italiani che macinano libri, il 45% dell’intera popolazione. 1% in più dell’anno scorso. Questo è ciò che emerge dai dati Istat sulla lettura 2009. I dati sono stati resi noti a Roma nel corso della Fiera nazionale della piccola e media editoria “Più libri più liberi”.

La ricerca ha anche analizzato gli identikit socio-culturali degli italiani che leggono. Sono le donne a leggere di più, specialmente le più giovani e laureate, mentre ancora grande è la differenza tra nord e sud Italia. Oltre il 50% delle donne legge assiduamente contro il 38% degli uomini. La fascia d’età che si è meritata la palma d’oro nel gentilsesso è quella 6-24 anni, con oltre il 64%. Grande valenza anche per il titolo di studio. quasi l’80% delle donne lettrici è laureata o gode di una buona posizione sociale.

La complessiva crescita dei lettori in Italia è anche e soprattutto merito dei numerosi Festival e Fiere organizzati in tutto lo stivale. Queste iniziative infatti, attirano sia i lettori “forti”, che macinano fino a 10 libri all’anno, e richiamano l’attenzione anche dei lettori meno abituali. Oggetto della ricerca anche i “luoghi” dei libri: dove si comprano e dove si consumano. Vince la biblioteca con il più alto tasso di fruizione, segue la libreria “preferita”, le grandi catene, i centri commerciali e all’ultimo posto troviamo internet.

Giuseppe Greco