Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica Beppe Grillo scende in campo per le elezioni regionali

Beppe Grillo scende in campo per le elezioni regionali

grillo-beppe-250-2

Sabato prossimo il comico genovese Beppe Grillo, sempre più preso dall’attività politica, sarà a Napoli per presentare la lista del “Movimento Cinque Stelle“, nata dai Meetup Beppe Grillo, che si presenterà alle prossime elezioni regionali, candidando il leader dei meetup campani Roberto Fico.

L’incontro di presentazione, denominato “C@fè Ex-Press”, si svolgerà presso la Caffetteria Umberto sotto la Galleria Umberto I di Napoli (non proprio quello che si definirebbe uno spazio “popolare”).
La lista del Movimento è formata da soggetti che, chiaramente, non sono iscritti ad altri partiti e sono incensurati, rispettando quindi i dettami su cui Grillo costruì la sua prima fortuna politica ai tempi del Vaffa Day dell’ottobre 2007.

L’idea del Movimento Cinque Stelle che, secondo i propositi del comico genovese, dovrebbe presentarsi in tutte le regioni coinvolte nella prossima tornata elettorale, era nata ufficialmente lo scorso marzo con la cosidetta “carta di Firenze, per un nuovo Rinascimento”. Anche alle comunali del capoluogo toscano, infatti, si era presentata una lista civica “Beppe Grillo”, raccogliendo appena l’1,95%.

I punti fondamentali del programma della lista regionale campana, secondo le indicazioni del blogger genovese, saranno incentrati soprattutto sul potenziamento di fonti di energia rinnovabili, sull’accesso gratuito ad internet per tutti e su provvedimenti, con un forte retrogusto qualunquista, di semplificazione della cosidetta macchina burocratica.
A rendere poco credibile la possibilità che gli esponenti della lista “Cinque Stelle” siano in grado di governare una regione è la totale assenza di strutturati progetti economici e sociali a lungo termine, fondamentali soprattutto in questo periodo di crisi.

Ma, d’altronde, usare per la politica le stesse parole che si usavano per far ridere spesso non ha risvolti positivi.
In ogni modo i militanti del Meetup di Napoli hanno annunciato per stasera la loro prima iniziativa di campagna elettorale: cercheranno, in stile Batman, di proiettare sui monumenti del capoluogo partenopeo il simbolo della lista “Cinque Stelle”.

Per lo stesso giorno della presentazione della lista di Grillo, è previsto per le vie del centro un corteo cittadino con partenza alle 16 da Piazza del Gesù, che vedrà la partecipazione di migliaia di persone per ricordare la strage di Piazza Fontana, la morte “di Stato” dell’anarchico Pinelli e per esprimere il sentimento della città “contro il fascismo, il razzismo e l’omofobia“.

Mattia Nesti

Comments are closed.