Home Tempi Postmoderni Scienze

Bmw, stop alla sperimentazione su auto a idrogeno

CONDIVIDI

bmw hydrogenDecisione a sorpresa della Bmw, che annuncia la sospensione della sperimentazione su strada delle auto alimentate ad idrogeno. La casa automobilistica tedesca teme di non riuscire a recuperare gli investimenti fatti, da qui la decisione di interrompere, almeno momentaneamente, la via del nuovo combustibile.

La scelta Bmw di finanziare la ricerca per progettare un’automobile a idrogeno è vecchia di anni, e la casa ne aveva fatto un punto di vanto, un segnale importante lanciato alla concorrenza in merito al rispetto dell’ambiente e al futuro. Negli ultimi tempi, poi, era arrivata a segnare passi decisivi. A settembre 2006 era stata presentata la Hydrogen 7, annunciata come gioiello della tecnica , berlina di lusso dal motore ibrido, che poteva essere indifferentemente alimentata sia a benzina che a idrogeno. La vettura venne fatta provare gratuitamente a personaggi politici, capitani d’industria, attori e vip vari.

Solo il 17 marzo di quest’anno, l’amministratore delegato di BMW Forschung und Technik GmbH, Raymond Freymann, ancora diceva: “Siamo convinti che il motore a combustione interna di idrogeno assumerà una posizione importante nella gamma dei futuri prodotti e concetti di propulsione alternativa”. Oggi, inatteso, lo stop.

Greenpeace ha accolto con favore la notizia: “Finalmente un’impresa capisce che la mobilità di massa non potrà dipendere da idrogeno e smette di investire somme enormi per risultati incerti”. (fgmg)

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram