Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Ragazza strangolata a Lucca. E’ stato l’ “amico” rifiutato

Ragazza strangolata a Lucca. E’ stato l’ “amico” rifiutato

20091208_vanessa

Aveva vent’anni Vanessa Simonini, la giovane che ieri notte ha perso la vita perchè strangolata da un “amico”. I due si trovavano in macchina e dovevano raggiungere altri  amici a una festa,  ma il 35enne Simone Baroncini ha tentato un percorso alternativo. Diretto verso il fiume Serchio, vicino Gallicano, in provincia di Lucca, l’uomo ha tentato un esplicito approccio sessuale che è stato prontamente rifiutato da Vanessa, spingendo l’uomo (completamente fuori controllo) a strangolarla.

Baroncini ha quindi lasciato il corpo sul greto del fiume e, dopo aver tentato maldestramente un suicidio (che non ha portato a termine), ha chiamato il 112 per segnalare un’aggressione da parte di due malviventi che si era conclusa con il rapimento della giovane amica. Raggiunto dai carabinieri, Baroncini ha dapprima confermato la sua versione; solo dopo un lungo interrogatorio, ha ceduto e confessato di quel rifiuto che gli ha fatto perdere la testa.

Maria Saporito