Home Cultura Saviano, Socio Onorario dell’Accademia di Brera

Saviano, Socio Onorario dell’Accademia di Brera

Roberto saviano
Roberto Saviano

Lo scrittore Roberto Saviano, autore di “Gomorra”, “Il Contrario della morte” e “La bellezza e l’inferno”, verrà insignito del titolo di Socio Onorario dell’Accademia di Brera e del Diploma di Secondo Livello in Comunicazione e Didattica dell’Arte, massimo riconoscimento previsto dall’Accademia di Brera di Milano.
Il titolo verrà consegnato domani alle ore 11 da Dario Fo, Premio Nobel per la letteratura nel 1997, presso l’Accademia di Belle Arti.
L’Accademia di Brera premia Saviano “in considerazione del grandissimo contributo da lui portato alla valorizzazione della cultura, nella sua unicità e nelle sue articolazioni”. “Gli scritti con i quali Roberto Saviano ha condotto in questi ultimi anni la sua appassionata ricerca e la sua rara capacità di denuncia” – si legge nelle motivazioni – “assumono rilievo non solo dal punto di vista politico-sociale, ma anche dal punto di vista poetico: la scrittura di Roberto Saviano ha scelto il pericolo di una visione che crea disagio. Una visione irritante. Una serie di ”avvicinamenti” con autori e situazioni che hanno fortemente tracciato e reso visibili le sue molteplicità teoriche, un contegno, un modo di essere, un passo che proprio il mondo dell’arte contemporaneo, a nome della sua più alta formazione, riconosce come proprio”.
Negli ultimi anni il titolo di Socio Onorario è stato concesso tra gli altri a Dario Fo, Bruno Munari, Fernanda Pivano, Giorgio Strehler, Riccardo Muti.

Davide Lemma