Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica Camera, negata l’autorizzazione all’arresto di Cosentino

Camera, negata l’autorizzazione all’arresto di Cosentino

cosentino_nicola2

No della Camera all’arresto del sottosegretario all’Economia e possibile candidato del Pdl in Campania alla Presidenza della Regione, Nicola Cosentino. Dopo la prima bocciatura data dalla Giunta per le autorizzazioni, anche la Camera, con votazione a scrutinio segreto, ha rigettato la richiesta della Procura di Napoli di poter procedere all’arresto di Cosentino, accusato di essere ‘organico’ ad alcuni clan cammorristi napoletani.

I voti contrari all’arresto sono stati 360, 226 i favorevoli. Hanno votato a favore dell’arresto i deputati del Pd e dell’Idv, contrari i Radicali, mentre l’Udc ha lasciato libertà di coscienza. Ha votato no il Partito della Libertà.

Il sottosegretario era presente in aula e alla lettura del responso è stato sommerso dagli abbracci dei colleghi di partito. (fgmg)