Home Spettacolo Gossip Fabrizio Corona condannato a 3 anni e 8 mesi

Fabrizio Corona condannato a 3 anni e 8 mesi

corona-2-450-x-615

Il tribunale di Milano ha condannato a tre anni e otto mesi di reclusione Fabrizio Corona. Era accusato di estorsione e tentata estorsione ai danni di alcuni noti peronaggi del mondo dello spettacolo, che Corona pedinava per ottenere fotografie compromettenti da usare in seguito per il ricatto. I giudici hanno condannato anche il suo collaboratore, Marco Bonato, a due anni e quattro mesi. Il pm Frank Di Maio aveva chiesto per Corona sette anni e due mesi e l’assoluzione per il Bonato.

Dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe che il Tribunale abbia accettato la tesi dell’accusa per quanto riguarda i reati nei confronti del motociclista Marco Melandri e del calciatore ex-Inter Adriano, mentre abbia assolto il paparazzo per il presunto ricatto orchestrato ai danni di Lapo Elkann.

Dura reazione dell’uomo appena conosciuta la sentenza: “Mi vergogno di essere italiano. Non so cosa farò, farò il carcere, non me ne frega un c… E’ una vergogna. – ha continuato – Allora devono condannare tutte le agenzie fotografiche d’Italia e quella del caso Marrazzo”.

Il sito del Corriere della Sera, con puntualità, ricorda come i guai con la legge per Fabrizio Corona non finiscano qui, è infatti stata rinviata al 10 febbraio 2010 l’udienza preliminare per il processo che lo vede costretto a rispondere all’accusa di detenzione e spendita di banconote false. Il rinvio è stato chiesto dalla difesa, intenzionata a patteggiare la pena, come già fatto nei precedenti processi per lo stesso reato sostenuti da Corona a Milano e Orvieto e per i quali è stato condannato rispettivamente a un’ammenda di 4.560 euro e a 18 mesi di reclusione con la condizionale. (fgmg)

Comments are closed.